New Thread
Reply
 
Previous page | « 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author

SSC Napoli

Last Update: 10/31/2007 12:32 AM
Email User Profile
Post: 10,017
Registered in: 12/6/2001
Gender: Male
Utente
Gold User
OFFLINE
10/31/2007 12:20 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il calcio dalla parte di Zalayeta
Ancelotti, Mancini e Spalletti concordi

Dopo la 'crociata' contro Bergonzi e il suo operato in Napoli-Juventus, scatta la sollevazione nei confronti della decisione del giudice sportivo di squalificare Zalayeta per aver simulato il fallo che ha causato il secondo rigore contro la Signora. Ancelotti, Mancini, Spalletti: tutti uniti al fianco dell'uruguayano. "Una sanzione sconcertante - il pensiero comune -: non ha simulato, ha solo saltato Buffon in uscita".

E' riuscito a mettere tutti d'accordo, almeno le tre teste di ponte del campionato. Marcelo Zalayeta, al centro di un caso che sta squassando il mondo arbitrale e la giustizia sportiva, scopre di avere tanti addetti ai lavori dalla sua parte, specie gli allenatori più in vista della nostra serie A. Non è consueto vedere una convergenza di idee tanto ampia, una sorta di mozione 'tripartizan' a favore di una linea precisa; eppure stavolta i timonieri di Milan, Inter e Roma (la Juve è parte implicata e non può certo esporsi in modo equilibrato, ndr) si trovano concordi nell'assolvere l'uruguayano e condannare Tosel, che ha deciso di squalificarlo per due turni ricorrendo alla prova tv. Simulazione, secondo il giudice sportivo; comportamento da elogiare stando all'interpretazione dei tre tecnici: un'altra prova della difficoltà di utilizzo del mezzo tecnologico, comunque 'sottoposto' al giudizio umano.

Ad aprire il martedì dello 'sposalizio' tanto inconsueto è Luciano Spalletti. "E' giusto punire i simulatori e chi ha comportamenti scorretti - sentenzia l'allenatore giallorosso -, ma in questo caso bisogna stare attenti perché credo che Zalayeta abbia cercato di saltare il suo ex compagno di squadra, Buffon". Una teoria che trova subito l'avallo dei rivali milanesi, convinti della bontà dell'obiezione sollevata dal collega capitolino. "Ritengo una cosa molto ingiusta la squalifica del partenopeo - incalza Roberto Mancini -, al di là del fatto che il rigore ci fosse o no. Non credo che abbia simulato, perché un giocatore che arriva al massimo della velocità in una situazione come quella non può che saltare per non far male al portiere in uscita. Da qui a dire che si trattato di simulazione, però, ce ne passa ed è una cosa molto grave". Ancora più duro Carlo Ancelotti, convinto che questa decisione sia figlia di una situazione particolare creatasi in seno alla classe arbitrale. "La squalifica di Zalayeta è una decisione incomprensibile - spiega -. E' giusto combattere la simulazione, ma non così, altrimenti diventa ridicolo. E' un caso che non doveva neanche essere preso in considerazione: l'attaccante ha saltato per evitare Buffon e scongiurare un impatto che poteva essere molto pericoloso. Vedo arbitri molto 'decisi', adopero questo termine, e poco propensi al dialogo. Ho notato questo distacco dalle componenti fondamentali della partita, come i giocatori o gli allenatori, e credo che queste indicazioni arrivino dal designatore".

Meno accordo sulla moviola in campo, con Ancelotti aperto all'innovazione, Spalletti contrario ("Si farebbe più confusione, credo che le decisioni vadano accettate. Ci possono essere situazioni di gioco finite in cui non si può tornare indietro") e Mancini a metà strada, possibilista ma con qualche distinguo ("Credo vada applicata per i 'gol non gol', il resto lo vedo meno facile"). Una cosa alla volta, non tutto può essere terreno d'accordo totale.

fonte: TGCOM



Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:26 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com