L'Agorà Il fulcro delle discussioni e degli scambi di opinioni

Europei di pallavolo Maschile

  • Posts
  • OFFLINE
    CARMINE84
    Post: 9,703
    Registered in: 12/6/2001
    Gender: Male
    Utente
    Master User
    00 9/6/2007 1:03 PM
    Russia 2007: giovedi` il via agli Europei


    Dal 6 al 16 settembre avra` luogo la rassegna continentale di pallavolo maschile

    Dal 6 al 16 settembre si svolgeranno in Russia gli Europei di pallavolo maschile. Nelle sedi di Mosca e San Pietroburgo l’Italia di Montali, campione in carica, dovrebbe avere la Russia padrona di casa come principale rivale per la riconferma del titolo continentale. Due anni fa erano gli azzurri a recitare il ruolo del Paese ospitante, ora tocca proprio agli avversari sconfitti a Roma prendere quella parte. La speranza azzurra e` che invertendo i fattori, il risultato non cambi.

    E’ un’Italia quantomeno da podio. Conquistare almeno la finale e` importante in chiave Olimpiadi, come accade una volta ogni due edizioni (che hanno cadenza biennale, negli anni dispari): soltanto le prime due posizioni nel torneo continentale, infatti, garantiranno l’accesso alla World Cup che si giochera` in Giappone in dicembre, che varra` come torneo di qualificazione a Pechino 2008. La Russia e` comunque da considerare come grande favorita per la vittoria finale, dato il vantaggio del fattore campo e il suo miglior comportamento, rispetto agli azzurri, nella World League vinta dal Brasile davanti proprio alla squadra del Paese ospitante e agli Stati Uniti.

    L’Italia e` inserita nel gruppo D, insieme a Croazia, Finlandia e Bulgaria. Giovedi` il primo impegno con la Finlandia, alle 20.30 (18.30 italiane). Sabato, alle 20 (18 italiane), la partita con la Croazia, domenica alle 17.30 (15.30 italiane) l’ultimo impegno del girone contro la Bulgaria. Tutte le partite del gruppo si disputeranno a Mosca.

    Agli Europei, che l’Italia ha vinto sei volte nelle ultime nove edizioni (le ultime due consecutive, 2003 a Berlino e, come detto, 2005 a Roma), partecipano 16 squadre divise in quattro gironi. Le prime tre di ogni gruppo si qualificano alla fase di playoff che si articola in altri due gironi (E e F, composti pero` da sei squadre), dove secondo l’ormai classica formula usata nel volley i sestetti gia` affrontatisi nella prima fase conservano i punti conquistati negli scontri diretti. Le prime due dei gironi di playoff si qualificano alle semifinali, dove finalmente le squadre si affronteranno con il meccanismo dell’eliminazione diretta: le ultime quattro partite (semifinali, finale di consolazione e finalissima) si giocheranno tutte a Mosca, il 15 e il 16 settembre.

    Questi gli azzurri convocati da Montali:

    Cernic, Cisolla, Farina, Fei, Mastrangelo, Mattera, Paparoni, Perazzolo, Sala, Savani, Tencati, Vermiglio. Sono rimasti a casa Semenzato e Martino, in ballo fino all’ultimo per le precarie condizioni di forma di Cernic.

    Questa la composizione dei gironi:

    Gruppo A (San Pietroburgo): Olanda, Serbia, Grecia e Germania

    Gruppo B (Mosca): Russia, Belgio, Polonia e Turchia

    Gruppo C (San Pietroburgo): Slovenia, Spagna, Slovacchia e Francia

    Gruoppo D (Mosca): Italia, Croazia, Finlandia e Bulgaria


    fonte: TGCOM



  • OFFLINE
    CARMINE84
    Post: 9,703
    Registered in: 12/6/2001
    Gender: Male
    Utente
    Master User
    00 9/6/2007 3:13 PM
    VIA AGLI EUROPEI L'ITALVOLLEY PUNTA ALLA CONFERMA: C'E' LA FINLANDIA
    Eurovolley: Italia, obiettivo podio
    In Russia si parte contro la Finlandia

    Inizia con la gara contro la Finlandia l'europeo di volley per l'Italia. La formazione di Giampaolo Montali parte con i favori del pronostico e avendo a disposizione una rosa valida si candida a recitare un ruolo da protagonista assoluta. L'Italia, campione uscente, parte con l'obiettivo minimo di conquistare almeno un podio. "In estate non abbiamo brillato - ha detto il tecnico - Ma adesso c'è l'atteggiamento giusto".

    Il passato impone di provarci, un buon avvio significherebbe iniziare l'Europeo in maniera ottimale e rasserenare gli animi dopo una fase di lavoro estiva non certo ai livelli della propria reputazione. L'Italia ha l'obiettivo minimo di conquistare un posto tra le prime tre squadre del continente e la rosa a disposizione di Giampaolo Montali ha tutte le possibilità di giocarsi le chance di successo. La Finlandia è il primo ostacolo che si pone sulla strada degli azzurri in una prima sfida che, benché veda la Nazionale partire con i favori del pronostico, può creare qualche insidia. "E' una squadra che gioca molto bene - ha detto il ct - Ha un'impostazione di gioco ben precisa".

    Quindi tutti concentrati sui finnici, anche Valerio Vermiglio che torna in azzurro dopo l'esclusione in Giappone nel 2006 e prontamente riconvocato. "Volevo valutare altri giocatori - ha proseguito Montali - Poi ho capito che Valerio è l'unico in grado di farci fare il salto di qualità in questi Europei". Ed ancora sulle condizioni generali della squadra: "Adesso i ragazzi hanno l'atteggiamento giusto - ha concluso - Quest'estate non abbiamo brillato, ma siamo stati anche sfortunati per via dei numerosi infortuni". Ora i problemi sono superati, la Finlandia incombe, l'Europeo è tutto da giocare e, possibilmente, da vincere.



    fonte: TGCOM



  • OFFLINE
    CARMINE84
    Post: 9,706
    Registered in: 12/6/2001
    Gender: Male
    Utente
    Master User
    00 9/7/2007 12:56 AM
    alla fina ha vinto al tie-break [SM=g27819] ...forza che siamo i campioni in carica [SM=x108127]



  • OFFLINE
    CARMINE84
    Post: 9,707
    Registered in: 12/6/2001
    Gender: Male
    Utente
    Master User
    00 9/7/2007 12:58 AM
    ITALVOLLEY, ESORDIO CON BRIVIDO
    Agli Europei, battuta la Finlandia al tie-break

    Avanti di due set, la nazionale azzurra di Montali si è fatta recuperare dalla modesta Finlandia e la vittoria è arrivata solamente al tie-break. Nel complesso buona prova d'orgoglio del gruppo italiano che sabato scenderà in campo contro la Croazia.

    Eurovolley: Italia-Finlandia 3-2
    Esordio da brividi per gli azzurri

    Esordio con brivido della nazionale italiana agli Europei di pallavolo di Mosca. Gli azzurri di Montali, inseriti nel girone D, hanno battuto la Finlandia solamente al tie-break con il punteggio di 3 a 2 ed i parziali di 25-21, 25-18, 21-25, 22-25 e 15-13. Avanti di due set, l'Italia si è fatta rimontare fino al quinto set, vinto grazie a una buona prova di carattere. Sabato azzurri di nuovo in campo contro la Croazia.

    L'Italia vince, ma che fatica e che brividi visto che il successo è arrivato solamente al tie-break dopo che gli azzurri erano in vantaggio di due set. Gli azzurri hanno battuto 3-2 la Finlandia di Mauro Berruto nella partita d'esordio degli Europei di pallavolo maschile. Doveva essere un debutto soft, contro una squadra considerata alla stregua di una cenerentola dell'Europeo, invece si è trasformato in un autentico incubo. Due set giocati bene, poi ai ragazzi di Montali si spegne la luce e lasciano l'iniziativa agli avversari, talmente tanto che questi prendono coraggio, attaccano, forzano il muro azzurro e vanno a pareggiare i conti.

    Non bene Fei, Tencati e Mastrangelo hanno faticato e non poco a muro. La difesa e la ricezione sono state troppo spesso imprecise e l'attacco poco incisivo. Insomma, i motivi per far pensare Montali sul da farsi nella prossima gara contro la Croazia, ci sono tutti. "Lo avevo detto in questi giorni che questo sarebbe stato un Europeo equilibrato e quindi molto difficile". parole del capitano azzurro, Alberto Cisolla che ha aggiunto. "Basta guardare questa nostra gara e quella iniziale della Bulgaria per capire che avevo ragione".

    Nel primo set è partita bene l'Italia portandosi avanti 8-6. Un primo tempo di Mastrangelo permette di conquistare il set-ball. Il primo viene annullato per un errore di Cisolla in battuta, ma subito dopo è Fei a chiudere 25-21. Nel secondo parziale sono ancora gli azzurri ad andare in vantaggio (11-9). Il muro italiano tocca molti palloni facilitando il compito della difesa. Bene Fei e Paparoni in attacco ed è proprio lo schiacciatore marchigiano a conquistare il punto del 24-18, mentre è Paparoni, con un muro, a chiudere sul 25-18. Nel terzo set è la Finlandia ad andare in vantaggio 5-3. Gli azzurri sono distratti e imprecisi. Fei non riesce ad essere incisivo. La ricezione viene troppo spesso sorpresa dalla battuta di Kunnari. La Finlandia chiude sul 25-21. Nel quarto set parte bene la squadra di Berruto 5-3. Poi l'Italia grazie a capitan Cisolla si riporta sotto e va in vantaggio 14-11. L'attacco pero' continua a faticare: tre muri finlandesi e un errore di Mastrangelo e l'Italia e' costretta a rincorrere ed è tie-break vinto per una invasione di Oivanen e un errore in battuta di Kunnari. Sabato la Croazia.

    fonte: TGCOM



  • OFFLINE
    CARMINE84
    Post: 9,708
    Registered in: 12/6/2001
    Gender: Male
    Utente
    Master User
    00 9/7/2007 1:01 AM
    Russia 2007: Italia graziata dalla Finlandia
    Gli azzurri al debutto iniziano alla grande, poi spariscono. Finisce 15-13 al tie-break

    L`Italvolley non rovina il debutto nel gruppo D agli Europei di volley e batte di un soffio la Finlandia al tie-break. Sembrava una passeggiata l`esordio azzurro a Mosca. Dall`altra parte della rete i modesti scandinavi, che non partivano battuti ma quasi contro i campioni continentali in carica. La squadra del ct Montali e` partita forte, aggiudicandosi i primi due parziali con il punteggio di 25-21 e 25-18.

    Poi si e` spenta la luce, e l`Italia ha rischiato seriamente di rovinare quanto di buono fatto vedere fino a quel momento. Una rinata Finlandia e` passata a far la parte del leone aggiudicandosi i successivi parziali per 21-25 e 22-25.

    Le sorti di questa prima gara del girone si decidono quindi al supplementare. Tanti gli errori da una parte e dall`altra, clamoroso quello di Mastrangelo in battuta nel finale, sul 12 pari. Sembra finita, invece i finlandesi graziano gli Azzurri, che chiudono il tie-break sul 15-13. Finisce 3 set a 2 per noi, ma quanta fatica. Sabato c`e` la Croazia.

    fonte: TGCOM



  • OFFLINE
    CARMINE84
    Post: 9,709
    Registered in: 12/6/2001
    Gender: Male
    Utente
    Master User
    00 9/7/2007 1:02 AM
    Russia 2007: Fei `La vera Italia nei primi 2 set`
    Gli azzurri hanno battuto al tie-break la modesta Finlandia. Cisolla: `E` un Europeo equilibrato`

    Ci si aspettava un debutto piu` facile per l`Italia di Montali agli Europei contro la Finlandia. Non e` stato cosi`. Gli scandinavi hanno cominciato in affanno, finendo sotto 2 set a zero, ma quando per gli azzurri sembrava fatta hanno tirato fuori le unghie, rimontando fino a perdere solo 15-13 al tie-break. `Sapevamo che loro erano una bella squadra, veloce e capace di giocare una buona pallavolo - commenta Alessandro Fei - Per due set non glielo abbiamo permesso, poi ci sono riusciti, mentre noi non eravamo piu` capaci di esprimere il nostro gioco`. Quando la partita e` sembrata persa, in extremis, e` arrivata la reazione azzurra: `Credo che l’Italia vera sia quella dei primi due set`, aggiunge Fei.

    Insomma i giocatori italiani sapevano che non sarebbe stato facile. `Lo avevo detto che sarebbe stato un Europeo equilibrato e quindi molto difficile`, dice Alberto Cisolla. `Basta guardare la nostra gara e quella della Bulgaria per capire che avevo ragione`. Per fortuna, commenta Luca Tencati, `l`Italia si e` ritrovata per tempo, mettendo in campo cuore e grinta`. Serviranno sempre.

    fonte: TGCOM



  • OFFLINE
    CARMINE84
    Post: 9,710
    Registered in: 12/6/2001
    Gender: Male
    Utente
    Master User
    00 9/7/2007 1:07 AM
    Russia 2007: risultati e classifiche
    L`Italia soffre ma batte la Finlandia 3-2

    Si e` conclusa la prima giornata degli Europei di volley maschile in corso in Russia. L`Italia soffre ma batte la Finlandia.

    Gruppo A (San Pietroburgo)

    06/09 17:30 Olanda-Serbia 0-3
    07/09 15:00 Grecia-Olanda
    07/09 20:00 Serbia-Germania
    08/09 17:30 Germania-Grecia
    09/09 15:00 Germania-Olanda
    09/09 20:00 Serbia-Grecia

    Classifica
    Serbia 3, Germania, Grecia, Olanda 0.


    Gruppo B (Mosca)

    06/09 17:30 Belgio-Russia 0-3
    07/09 15:00 Polonia-Belgio
    07/09 20:00 Russia-Turchia
    08/09 17:30 Turchia-Polonia
    09/09 15:00 Turchia-Belgio
    09/09 20:00 Russia-Polonia

    Classifica
    Russia 3, Belgio, Polonia, Turchia 0.


    Gruppo C (San Pietroburgo)

    06/09 15:00 Slovenia-Spagna 1-3
    06/09 20:00 Slovacchia-Francia 1-3
    07/09 17:30 Slovacchia-Slovenia
    08/09 15:00 Spagna-Slovacchia
    08/09 20:00 Francia-Slovenia
    09/09 17:30 Spagna-Francia

    Classifica
    Spagna e Francia 3, Slovacchia, Slovenia 0.


    Gruppo D (Mosca)

    06/09 15:00 Croazia-Bulgaria 2-3
    06/09 20:30 Finlandia-Italia 2-3
    07/09 17:30 Croazia-Finlandia
    08/09 15:00 Bulgaria-Finlandia
    08/09 20:00 Italia-Croazia
    09/09 17:30 Italia-Bulgaria

    Classifica
    Bulgaria e Italia 2, Croazia e Finlandia 1.

    fonte: TGCOM



  • OFFLINE
    CARMINE84
    Post: 9,720
    Registered in: 12/6/2001
    Gender: Male
    Utente
    Master User
    00 9/9/2007 1:35 PM
    EUROVOLLEY L'ITALIA BATTE LA CROAZIA E RESTA A PUNTEGGIO PIENO
    Volley: l'Italia supera la Croazia
    Azzurri accedono a seconda fase Europei

    L'Italvolley si qualifica alla seconda fase degli Europei che si stanno svolgendo in Russia. Gli azzurri di Montali, dopo il successo soltanto al tie-break con la Finlandia all'esordio, riescono ad avere la meglio sulla Croazia per 3-1 (26-24, 23-25, 25-23, 25-18 i parziali) non senza faticare, come dimostrano i primi tre set combattuti punto a punto. L'Italia, che guida il gruppo D, tornerà in campo domani contro la Bulgaria.

    La Nazionale maschile volley ha conquistato la seconda vittoria agli Europei in corso di svolgimento in Russia. A Mosca, gli azzurri di Montali hanno sconfitto 3-1 la Croazia e volano alla seconda fase della competizione continentale. Il ct dell'Italia ha schierato nel sestetto base Vermiglio, Fei, Cisolla, Paparoni, Mastrangelo e Tencati con Farina libero. Era però la squadra di Malevic a partire bene (1-4, 8-10), ma si arrivava ai vantaggi con la maggiore lucidità sottorete degli azzurri che facevano loro il set 26-24. Nella seconda frazione di gioco l'Italia subiva la pressione dei croati che tenevano in mano la gara fino al 24-22 ma il punto di Koskovic negava la possibilità di arrivare ai vantaggi (23-25).

    Nel terzo set gioco molto equilibrato sino al 20-20, ma poi ci ha pensato la zampata vincente di Fei ad agguantare il 25-23. Nella quarta ed ultima parte del match Cisolla e compagni non soffrono più di tanto e chiudono sul 25-18 che pone fine al match. Per la Croazia, che era considerata la formazione più scarsa del gruppo D, è la seconda sconfitta consecutiva mentre gli azzurri potranno sfidare domenica la Bulgaria, nell'ultima gara della prima fase, con più serenità grazie alla qualificazione in tasca.

    fonte: TGCOM



  • OFFLINE
    CARMINE84
    Post: 9,721
    Registered in: 12/6/2001
    Gender: Male
    Utente
    Master User
    00 9/9/2007 1:40 PM
    Russia 2007: risultati e classifiche
    Italia-Croazia 3-1, azzurri qualificati

    Vittoria dell`Italia contro la Croazia nel girone D, azzurri quaificati alla seconda fase; domani c`e` Italia-Bulgaria.

    Gruppo A (San Pietroburgo)

    06/09 17:30 Olanda-Serbia 0-3
    07/09 15:00 Grecia-Olanda 3-2
    07/09 20:00 Serbia-Germania 1-3
    08/09 17:30 Germania-Grecia 3-0
    09/09 15:00 Germania-Olanda
    09/09 20:00 Serbia-Grecia

    Classifica
    Germania 4, Serbia e Grecia 3, Olanda 2.


    Gruppo B (Mosca)

    06/09 17:30 Belgio-Russia 0-3
    07/09 15:00 Polonia-Belgio 1-3
    07/09 20:00 Russia-Turchia 3-0
    08/09 17:30 Turchia-Polonia 1-3
    09/09 15:00 Turchia-Belgio
    09/09 20:00 Russia-Polonia

    Classifica
    Russia 4, Belgio e Polonia 3, Turchia 2.


    Gruppo C (San Pietroburgo)

    06/09 15:00 Slovenia-Spagna 1-3
    06/09 20:00 Slovacchia-Francia 1-3
    07/09 17:30 Slovacchia-Slovenia 3-1
    08/09 15:00 Spagna-Slovacchia 3-0
    08/09 20:00 Francia-Slovenia 3-0
    09/09 17:30 Spagna-Francia

    Classifica
    Spagna, Francia e Slovacchia 4, Slovenia 3.


    Gruppo D (Mosca)

    06/09 15:00 Croazia-Bulgaria 2-3
    06/09 20:30 Finlandia-Italia 2-3
    07/09 17:30 Croazia-Finlandia 1-3
    08/09 15:00 Bulgaria-Finlandia 0-3
    08/09 20:00 Italia-Croazia 3-1
    09/09 17:30 Italia-Bulgaria

    Classifica
    Finlandia 5, Italia 4, Bulgaria 3, Croazia 3.

    SECONDA FASE

    Gruppo E (San Pietroburgo)

    11/09 15:00 Vincente A-Seconda C
    11/09 17:30 Seconda A-Terza C
    11/09 20:00 Terza A-Vincente C
    12/09 15:00 Vincente A-Terza C
    12/09 17:30 Seconda A-Vincente C
    12/09 20:00 Terza A-Seconda C
    13/09 15:00 Vincente A-Vincente C
    13/09 17:30 Seconda A-Seconda C
    13/09 20:00 Terza A-Terza C


    Gruppo F (Mosca)

    11/09 15:00 Vincente B-Seconda D
    11/09 17:30 Seconda B-Terza D
    11/09 20:00 Terza B-Vincente D
    12/09 15:00 Vincente B-Terza D
    12/09 17:30 Seconda B-Vincente D
    12/09 20:00 Terza B-Seconda D
    13/09 15:00 Vincente B-Vincente D
    13/09 17:30 Seconda B-Seconda D
    13/09 20:00 Terza B-Terza D


    Semifinali (Mosca)

    15/09 17:30 Vincente E vs. E2/F2
    15/09 20:00 E2/F2 vs. Vincente F


    Finali (Mosca)

    16/09 15:30 Finale 3°/4° posto
    16/09 18:00 Finale 1°/2° posto

    fonte: TGCOM



  • OFFLINE
    CARMINE84
    Post: 9,732
    Registered in: 12/6/2001
    Gender: Male
    Utente
    Master User
    00 9/12/2007 1:13 AM
    EUROVOLLEY L'ITALIA RISORGE CONTRO IL BELGIO: TRE A ZERO E ORA LA RUSSIA
    Eurovolley: Italia-Belgio 3-0
    Ora azzurri attesi dalla Russia

    Una buona Italia del volley, ha battuto per tre set a zero il Belgio nella prima partita della seconda fase dell'Europeo di pallavolo maschile, in corso di svolgimento a Mosca. I ragazzi di Montali non hanno lasciato molto scampo ai loro avversari imponendosi con i parziali di 25-22, 25-21, 25-23. Gli azzurri, inseriti nel gruppo F, hanno impiegato solamente 69 minuti a battere il Belgio. Prossimo impegno, contro la Russia.

    Come prima partita della seconda fase, non c'è assolutamente da lamentarsi. Una vittoria per tre a zero è la cura ideale dopo una sconfitta e, classico luogo comune nello sport, le vittorie danno sempre morale. Specialmente il giorno prima di affrontare la Russia padrona di casa, in un match tutt'altro che facile. Inutile girarci introno, contro il Belgio bisognava vincere assolutamente per riprendersi quantomeno quella tranquillità che rischiava di perdersi per le vie di Mosca.

    Il primo set è filato via sull'equilibrio, con i belgi, di poco ma sempre in avanti, e solamente nel finale gli azzurri hanno trovato lo sprint giusto per chiudere avanti. Buon contrattacco di Paparoni in occasione del 21 a 20 e buon punto di Cisolla per il 22-20 fino all'ace del set-point messo a segno da Perazzolo che ha fatto chiudere sul 25 a 23. Un pò di sana sofferenza da parte dei nostri in avvio di match, che hanno saputo capitalizzare al meglio le energie e soprattutto la concentrazione.

    La squadra belga, comunque, è squadra che non demorde e anche nel secondo set è riuscita a mettere in difficoltà la squadra di Montali, ma la differenza l'ha fatta la battuta: tropo fallosi i belgi, più regolari i nostri che sono riusciti sempre a controllare bene ogni pallone che arrivava al di qua della rete. Paparoni si erge nuovamente a ace-man e Cisolla l'altro finalizzatore e l'Italia comincia a volare
    Terzo set praticamente in fotocopia, con il punto della vittoria finale regalato da Fei. Adesso ci tocca la Russia, ma con il morale giusto, tutto è possibile.

    fonte: TGCOM



1